overlay-image

Canali riduce i rischi legati all’email e semplifica la gestione con Proofpoint

La sfida

  • Protezione dell’email, dell’infrastruttura e del personale
  • Miglioramento del sistema email e ottimizzazione della gestione
  • Blocco delle frodi via email e degli attacchi di phishing

La soluzione

  • Proofpoint Enterprise Protection
  • Proofpoint Targeted Attack Protection
  • Proofpoint Threat Response Auto‐Pull

I risultati

  • La protezione avanzata dell’email rafforza la sicurezza
  • L’automazione riduce il tempo necessario per amministrazione e verifica
  • L’interfaccia intuitiva di facile utilizzo aiuta a mantenere la produttività dell’IT

La sfida

Ottimizzazione di comunicazioni e collaborazione

Dal 1934, Canali è sinonimo dell’eleganza classica italiana. Specialista in capi di lusso maschili, sartoriali e leisure, l’azienda ha cinque centri di produzione in Italia e oltre 1.500 collaboratori in tutto il mondo. Oltre alle sue 190 boutique, il marchio è presente anche in oltre 1.000 negozi al dettaglio in più di 100 Paesi del mondo.

Come molte aziende, Canali si affida all’email per comunicare con i suoi collaboratori, fornitori e clienti in tutto il mondo. Ma la trasformazione digitale e la pandemia hanno aumentato in modo significativo il traffico email e, di conseguenza, i rischi correlati. I criminali informatici approfittano dell’opportunità per creare minacce più sofisticate per sfruttare l’email e quindi utilizzarla come canale di accesso principale nelle aziende.

Canali ha un team IT di piccole dimensioni per gestire la sua infrastruttura informatica e di sicurezza in tutto il mondo. Il team è impegnato a proteggere l’email dei collaboratori, in modo che possano lavorare con serenità, e sulla neutralizzazione delle minacce informatiche dannose per garantire la continuità aziendale lungo l’intera catena di produzione.

“L’email è una componente critica della nostra attività: eravamo preoccupati per l’elevato volume di spam e tentativi di phishing che interessavano i nostri collaboratori. Per noi era diventato sempre più difficile bloccarli. E abbiamo rischiato di esporci a pericolosi attacchi di malware e ransomware”, ha dichiarato Matteo La Porta, ICT Security Manager di Canali.

Il team IT aveva bisogno di una protezione più efficace contro le minacce email note e sconosciute. La soluzione doveva essere semplice da gestire, ma anche veloce e facile da configurare e utilizzare per i collaboratori.

“Da quando utilizziamo la soluzione Proofpoint, disponiamo di una protezione efficace dagli attacchi informatici. Inoltre, i nostri collaboratori possono lavorare con maggior serenità e in modo più produttivo.”
Matteo La Porta, ICT Security Manager, Canali

La soluzione

Protezione avanzata contro le minacce tramite email

Il team di Canali ha preso in esame diverse soluzioni. La scelta è ricaduta su Proofpoint come la migliore per rafforzare la protezione dei suoi account aziendali e ottimizzare la gestione del sistema email.

Al cuore della soluzione è Proofpoint Targeted Attack Protection (TAP) che rileva, analizza e blocca gli attacchi come il ransomware e le minacce zero- day prima che raggiungano le caselle email degli utenti. “I messaggi vengono filtrati e categorizzati correttamente con grande precisione in base al loro livello di pericolosità”, ha affermato La Porta. “Il sistema non ha mai commesso errori di valutazione. Riconosce sempre le email pericolose in modo rapido e intuitivo”.

Un altro componente fondamentale della soluzione è Proofpoint Threat Response Auto-Pull (TRAP), che permette agli amministratori della messaggistica e della sicurezza di analizzare e effettuare il recall delle email. Inoltre, mette in quarantena le email dannose o indesiderate subito dopo la consegna e aiuta il team a gestire i falsi positivi e a monitorare le email inoltrate grazie a strumenti rapidi e intuitivi.

“Abbiamo scelto Proofpoint per le sue soluzioni estremamente efficaci che ci aiutano a risparmiare tempo e accelerare le indagini nonché ad assegnare priorità alle minacce”, ha affermato La Porta. “Ci permettono inoltre di automatizzare l’analisi e la correzione dei messaggi segnalati dai nostri utenti”.

Il processo di installazione non ha presentato problemi. Proofpoint funziona perfettamente con i sistemi email più recenti di Canali.

“La velocità e la semplicità di implementazione della soluzione nel nuovo ambiente email sono vantaggi aggiuntivi che ci hanno convinto a scegliere Proofpoint”, ha aggiunto La Porta. “Il processo di implementazione è stato rapido e agile e non ha interferito con l’attività dei nostri utenti”.

I risultati

Rischi ridotti e produttività IT migliorata

Grazie a Proofpoint, Canali è in grado di migliorare il rilevamento, la protezione e la correzione delle email, riducendo anche il rischio di esposizione al malware dell’azienda. “Abbiamo registrato un calo dell’80% degli avvisi inviati dai nostri collaboratori, grazie all’efficacia delle funzionalità di analisi e filtraggio dei messaggi”, ha dichiarato La Porta.

Proofpoint aiuta inoltre il team IT di Canali a concentrarsi sulla gestione dell’infrastruttura IT globale, senza dover dedicare tempo e sforzi eccessivi all’amministrazione delle email. Ora i collaboratori sono sereni, sapendo di poter svolgere il loro lavoro con fiducia e con un rischio minimo.

“Grazie a Proofpoint, abbiamo migliorato in modo significativo la nostra sicurezza complessiva” ha commentato La Porta. “Questo significa ridurre il rischio di violazioni che potrebbero danneggiare gravemente la nostra produttività, la nostra reputazione e la fiducia dei clienti. Inoltre, disponiamo del controllo a più livelli di cui abbiamo bisogno”.

Scarica la storia del cliente